sabato 24 novembre 2007

Cambiamenti...




Visto che il blog sembra vuoto e silenzioso posso scrivere quel che mi pare e allora chiacchiero di me una volta ogni tanto.
Ultimamente la mia vita lavorativa ha avuto scombussolamenti, io e Fabio lavoravamo da anni a dei volumi per Vents d'Ouest, volumi per bambini, i classici tomi che sono confezionati per essere regalati in varie occasioni, quel genere di fumetto che vende bene e che dura a lungo negli anni. Poi dal giorno alla notte è successo di tutto, in Vents d'Ouest sono cambiati i vertici dell'azienda e i nostri sceneggiatori hanno voluto chiudere questa produzione. Nel frattempo, un'altra casa editrice per cui lavoravo, Les Humanoïdes Associés che da tempo navigava in brutte acque ha inclinato maggiormente la poppa e da mesi vacilla verso gli abissi. Sono bloccati i pagamenti e quindi anche buona parte dei lavori. Al momento non si sa cosa sarà del progetto al quale ho collaborato. sicuramente è congelato in attesa di novità. Insomma è stato un momento di rivoluzione totale dei miei piani lavorativi.
Per fortuna e tanto sbattimento in poco tempo le cose si sono messe decisamente meglio e al momento sono tornata occupatissima con ben tre contratti da onorare in 8 mesi e probabilmente altre colorazioni che non so come farò a farle.
Ora mi direte e a noi che ce ne importa? Niente, volevo solo dire che questo mestiere è tutto tranne che noioso. Se lo state già facendo immagino che condividiate anche voi questa mia sensazione. Se volete intraprenderlo sappiatelo, cambia tutto di giorno in giorno, ci vogliono nervi saldi e tanta volontà e possibilmente qualcuno con cui condividere gioie e dolori, nella vita servono tanto gli amici e i propri cari.
La forza dovete trovarla in voi ma un abbraccio o una parola possono dare sicuramente una mano:)
E' un post mieloso? Beh forse ma ogni tanto me lo posso permettere senza senza perderci troppo la faccia. :)
PS: La foto sopra l'ho scattata a una sezione di dédicaces tenuta da Fabio che potete vedere nell'immagine attorniato dai suoi piccoli fans.

7 commenti:

mr.fede-bon ha detto...

ti capisco ti capisco...purtroppo!si è sempre in billico!salta un lavoro e ti scombussola tutto..poi se ne saltano più di qualcuno si rischia la tragedia!

filippo ha detto...

Ciao Claudia, hai tutta la mia solidarietà. anche per il mio lavoro qualche anno va male e qualcuno peggio.
L'importante è non stare fermi e lasciarsi piovere addosso ;)

p.s. ho messo in pratica alcuni dei tuoi consigli e i risultati si son fatti vedere subito. adesso sto colorando una storia breve per Heavy Metal scritta da J. Rother e disegnata da Luca Erbetta.

Ketty Formaggio ha detto...

E' da poco che faccio questo lavoro a livello professionale, ma comincio a capire qello che vuoi dire con questo post. Vedo comunque che oltre la bravura non ti manca la forza di volontà per affrontare con forza gli imprevisti. Brava!
^__^
Ti sono vicino, almeno spiritualmente.
E colplimenti per l successo degli albi colorati da te e disegnati da Fabio!
ciao!

Alberto ha detto...

anch'io apprezzo molto il tuo lavoro ed il blog ... ora sto iniziando ad usare un software che non è il solito Photoshop e con buona probabilità funzionerà meglio da subito (almeno mi dicono alcuni utenti della prima ora)
ciao
Alberto Rapisarda

Wally ha detto...

Per quanto possa esserti utile, hai da parte mia uno di quei "abbracci" che non fanno mai male. Digitale si, ma pur sempre di abbraccio si parla!
Sempre in bocca al lupo a te e a Fabio per i vostri lavori.

.:CHAOSBOY:. ha detto...

Parole sante.
Per fortuna che sono versatile e mi sono cucito addosso lavori e ho incrementato le mie conoscenze tecnologiche.
Si impara lavorando e stringendo i denti proprio come il tuo avatar!
:D

Claudia ha detto...

mr.fede-bon: Eh ehe, proprio così:)
Filippo: Grazie mille Filippo, sono felice per i tuoi lavori.Anche tu lavori per Erbetta? Un'altra persona che gira alle volte sul mio blog ha qualcosa in ballo con lui ma non dico niente di più ;)
Ketty: Grazie per tutto, cmq una delle mie riserve di forza sta nella fame, vivo con Fabio e mi devo campare con questo lavoro quindi devo darmi da fare se no sono rovinata e ho anche una colonia felina da campare :)
Grazie Alberto! Che programmi usi? Open source?
Wally: Un abbraccio anche a te, il calore umano è una gran bella cosa e in parte arriva anche via web.Ti ringraziamo ambi:D
.:CHAOSBOY:.: Sì, riadattarsi è il miglior modo per non essere tagliati fuori, per un colorista è vitale ma anche un disegnatore può spaziare, ne parliamo spesso con Fabio di come l'importante è rendersi conto che saper disegnare è una caratteristica che ti può aprire diverse porte non solo il fumetto. Se anche la tua passione è quello se non trovi lavoro passare ad altro non può che arrichirti, lavorativamente e personalmente. Storyboard per il cinema, pubblicità, animazione, videogiochi, gadget ovunque hanno bisogno di una persona che sappia trascrivere su carta immagini voi potrete stare.
Fumetto o morte è un motto che porta frustrazioni e poi per realizzare i vostri sogni c'è tempo e con il tempo si migliora quindi non bisogna aver paura.
Cmq la mia disavventura con Humanoides mi provoca molto dispiacere perché penso a quanta gente italiana ultimamente collaborava con loro, erano veramente molti e fino a quando non ha cominciato ad avere problemi, è stata sempre un buona casa editrice con editor gentili e in gamba.