venerdì 28 novembre 2008

Prove colore su DMZ 2






Copyright aventi diritto

E già che ci sono prima di tornare sui post impegnati che nessuno legge, tranne Lys, metto un'altra tavola del sor Burchielli.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi piaceva di più la prima tavola.
Aveva un qualcosa di grandioso, perfetto... non lo so esprimere a parole ma mi dava una sensazione di "momento solenne".

Questa è molto più comune, la vignetta in alto a destra è disegnata in modo orrendo, il personaggio sembra una marionetta.
Mentre nelle ultime due il tempo sembra velocissimo come se mancassero disegni tra l'immagine in basso a sinistra e quella in basso a destra.

Anche i colori sembrano un po' più piatti.

In definitiva questa tavola è un lavoro onesto ma la prima è eccezionale!

Ciao.
Quint.

Ps. Adesso lo so che verrò sommerso dai commenti che si possono sintetizzare nelle frasi: "Non capisci nulla" e "Sei capace di fare di meglio? No? Allora taci.".

filippo ha detto...

Ciao Claudia, belle queste prove per DMZ.
complimenti!

Filippo

Ketty Formaggio ha detto...

sono davvero belle ste prove O_O accidenti, quanto devo imparare ancora... grrrrr....

Lys ha detto...

Ciao Clodià!
Ma che ti prendono a fare i colori per DMZ? :)

Personalmente ho solo una perplessità su queste tavole: non mi convincono le tinte piatte sui vestiti del personaggio. Usi due o tre toni per rendere luce e volumi, ma quella maglia e quei pantaloni dovrebbero essere anche un bel po' consumati e scoloriti, così come è logoro e sbrindellato il disegno dei loro contorni.

Negli sfondi invece dài matericità con l'effetto dei pennelli strascicati. Secondo me farebbero bene anche ai vestiti.

filippo ha detto...

Non sono d'accordo con Lys, un po' di texture va bene sugli sfondi perchè suggerisce anche la profondità. lasciare i personaggi senza texture li differenzia dallo sfondo e con tutto quel nero e le palette quasi monocrome di queste tavole è quello che ci vuole (vedi i colori di Patricia Mulvihill in 100 Bullets).
Vai così che vai bene Claudia.
;)

Claudia ha detto...

Quintana: no, non penso che ti aggredirà nessuno, io preferisco questa seconda tavola perché ho potuto sbizzarrirmi maggiormente con i cambi di tono e ambienti.

Grazie Filippo.

Ketty: dai che tanto mica lo coloro per davvero DMZ io :D

Lys: Ma va a cag....ah ah ah
Ho contravvenuto agli ordini di Ricca perchè lui non voleva "sporcature" neanche per terra se gliele facevo anche sui personaggi mi avrebbe formattato l'HD :D

Filippo: sì, volevo raggiungere una buona sintesi per adeguarmi alle produzioni Vertigo.