venerdì 30 novembre 2007

Ultime due paroline....(13° puntata del mio tutorial)

Consigli di nonna Claudia: Non è che intestardendosi sui risultati che si vogliono ottenere questi si ottengono,( una persona che mi ha insegnato molto della vita e fa il cuoco mi diceva, se una cosa non ti viene non ti intestardire, esci vai a casa fa altro, fai e pensa ad altre cose che ti piacciono, torna dopo un bel sonno e vedrai che ti riuscirà) la testa dura serve ma serve anche riflettere sul perché si fanno certe scelte e sapersi mettere in discussione. Tradotto in soldoni non lavorate troppo a lungo su qualcosa che vi sembra non riuscire, fatevi delle belle pause magari andando fuori a prendervi una boccata di aria.
Lavorando a lungo si perde freschezza di idee e ci si "abitua e affeziona" a certe soluzioni, le nottate ve le sconsiglio vivamente, una prima della consegna ci sta ma dopo una il calo di resa è tale che, secondo me, il giorno dopo si produce metà e allora tanto valeva dormire di più.
Ultima fase del mio lavoro è chiudere tutto, ovviamente dopo aver salvato ( salvate spesso!!!) riaprire dopo diverse ore e riguardare con attenzione, sfuggono spesso grosse cavolate quando si lavorato per molto su una tavola, l'occhio si "abitua" e non nota più. E' poi di grande aiuto un parere esterno, io e Fabio a fine giornata ci scambiamo il lavoro e ce lo critichiamo a vicenda
Ci sono domande? Sono stata troppo prolissa, il prossimo post spendo due parole sul pre-colorazione e poi tutti a nanna.

4 commenti:

glo ha detto...

meravigliosa... *_*

*g

paolo ha detto...

Fondamentale riguardare dopo un po' una tavola, si scoprono un sacco di cose. Fondamentale anche poi capire il momento in cui fermarsi, perché sennò si continua a scoprire cose...
e fondamentale far vedere a qualcuno di cui apprezziamo il parere. Fondamentale però anche poi seguirli, i consigli che ci da.

Proprio bella questa serie di consigli! Io penso dopo ciò di aver definitivamente deciso di farmi colorare da qualcun'altro le tavole :P
Mica posso impazzire!

Claudia ha detto...

Grazie Glo.
Paolo pensavo che mi dicessi cheavresti fatto colorare le tue tavole perchè mica potevi leggere tutti i miei post-tutorial:D
Io non seguo tutti i consigli ma cerco di seguire quelli che mi sembrano ragionevoli sono sempre la solita orgogliosa di merda :D

Daniele ha detto...

Ciao, sono capitato per caso sul tuo blog.

Grazie mille per i tutorial, io sono un colorista umoristico e certe cose le tratto in maniera diversa, ma è davvero utile vedere come affronti il lavoro.

Complimenti e grazie ancora per tutto.