lunedì 29 ottobre 2007

Ombre (5°Parte)

Metto un capitolo dedicato ai pp, per questi ultimi serve una cura particolare, serve un maggior realismo e quindi uno studio di foto maggiore.
Le ombre devono seguire le masse nel fumetto realistico, dove le forme non sono accennate dal disegno si devono interpretare e quindi bisogna capire i volumi.
Più la visione è ravvicinata e maggiore deve essere la cura.

Per illustrare due casi di pp metto due foto molto diverse quella della giapponesina le ombre danno sul verde per via del calore delle luci artificiali mentre l’altra presenta le caratteristiche della luce solare che ho utilizzato come spunto per le mie opere.
Metto anche una vignetta di un pp che ho eseguito in un’altra pagina dove ho riprodotto certi effetti della foto in esterno. Si possono notare molte cose, Le ombre tendono al blu perché riflettono l’ambiente circostante nella parte più scura, dove invece si avvicinano alla zona chiara prima diventano più scure poi c’è un bordo rosso. Riprodurre questi effetti è molto divertente e fa si che la tua colorazione diventi ancora più interessante. La sfumatura più scura solitamente la ottengo usando un pennello sfumato a bassa opacità che passo dove serve sul livello delle ombre tenendo bloccati i pixel bianchi, per il margine rosso uso un livello in normale in modo che posso gestirlo a mio piacimento utilizzando la selezione della tinta piatta su cui voglio lavorare per limitare il mio potere di fare cazzate :)
Sugli effetti di interni o in presenza di luci artificiali ci si può sbizzarrire il calore della luce permette alle pellicole di impressionarsi in modo diverso e i vari rotolini sono tarati per calori diversi, ovviamente molti sono colori innaturali ma spesso sono suggestivi e considerando che viviamo in un mondo invaso dalle immagini visive oramai ci suonano abbastanza familiari anche gradazioni molto particolari e anche un cielo verde non ci disturba.

Ps. Le foto che ho usato sono state prese da Flickr, non ricordo più il nome degli utenti a cui le ho prese se qualcuno sa chi siano me lo dica che aggiungerò i loro nomi (i diritti ovviamente sono degli autori)

8 commenti:

filippo ha detto...

Ciao Claudia. questo modo di lavorare le ombre sui PP è interessante, i particolari che hai inserito sono molto ben modellati.
Le controluci le inserisci su un altro livello o sempre sullo stesso delle ombre?

Wally ha detto...

Interessantissimo l'approfondimento sullo studio delle ombre. Solitamente ci si limita (almeno, gli sprovveduti come me!) a dare correttamente i volumi tralasciando tutte le "sfumature" cromatiche delle ombre. Starò più attento le prossime volte!

P.s. Non so gli altri, io non riesco a vedere la prima immagine di questo post :-|

Abss ha detto...

davvero interessante questi tuoi consigli sulla colorazione !!!

Ketty Formaggio ha detto...

Ecco, questa è una cosa che ho fatto poco. Ho colorato davvero poche immagini realistiche e queste indicazioni propio mi servono, grazie!!
Ketty

Claudia ha detto...

Grazie Filippo, le contro luci sono su un livello a parte.
Wally, mi fa piacere che possa interessare, per quanto riguarda l'immagine che non caricava era solamente un tag sbagliato che ho usato nel mio blog
Abss: Benvenuto sul mio blog!
Ketty: A me è servita molto anche per i miei lavori più grafici, riassumere le ombre in una selezione precisa avendo una conoscenza di come sarebbe in natura risulta più facile.

Anonimo ha detto...

Caspita, come son belli i PP, hai ragionissima sull'inflenza della luce ambientale, a saperla gestire ^^...
una curisità, per questo tipo di tavola, quanto tempo hai impiegato tra studio e colore, per completarla?
Ciao
Mari

Anonimo ha detto...

ZeroV: faccio il colorista anche io ed ho trovato molto interessante il tuo turoial, e' curioso come ognuno di noi abbia il suo metodo ed e' altrettanto curioso come alcuni si somiglino, volevo chiederti un parere sulla vignetta che ho colorato qui di seguito il link all immagine http://img104.imageshack.us/img104/7186/48109401hl9.jpg
e qui di seguito il mio blog dove http://blog.libero.it/Zerov/view.php?reset=1&id=Zerovse vuoi puoi commentare la colorazione.
Il disegno e' di Laura braga.
Ho messo il tuo blog tra i preferiti complimenti !

Claudia ha detto...

Per Mari: Ho impiegato 1 giorno e mezzo molto meno che ha scrivere tutto questo tutorial :)
Zerov: Passata dal tuo blog.