domenica 19 ottobre 2008

Lucca comics and games 2008



Tra poco arriva la consueta e tanto criticata Lucca Comics and game, quella mostra a cui io e Fabio immancabilmente partecipiamo e il giorno dopo ci domandiamo perché lo abbiamo fatto ma l'anno successivo sappiamo già che ci saremo nuovamente. Io principalmente ci vado per gli amici, perché ci ritrovo tante persone che fanno il mio mestiere con cui solitamente tengo i contatti via internet ma che mi piace vedere in faccia e abbracciarmeli un po' :)
Le quattro personali quest'anno saranno dedicate all'arte di Silvia Ziche, Andrea Bruno, Boucq e Rosinski ce le vogliamo perdere?
Io aspetto ancora la lista degli incontri per sapere con precisione i giorni in cui verremo io e Fabio, sicuramente venerdì ma ci piacerebbe esserci anche un altro giono ma aspetto di avere il piano delle conferenze.
Speriamo che non ci sia troppa calca e che non succeda come sempre che vengo via e non ho comprato neanche un fumetto perchè non ce l'ho fatta :D

Sopra un paio di foto perché almeno abbiate un'idea di quale è la mia faccia se volete salutarmi a Lucca.

7 commenti:

imp.bianco ha detto...

A me Lucca piace come fiera, credo sia la migliore ^^ Speriamo di vederci nel marasma :P

X-Bye

filippo ha detto...

Ciao Claudia,
anch'io mi sono chiesto spesso perché tutti parlano male di 'Lucca comics...' e poi non se ne perdono una? Sarà la speranza che migliori? Sono convinto che alla maggior parte delle persone vada bene così altrimenti...
Personalmente posso permettermi solo una fiera all'anno e quindi opto per Angoulême ed anche lì trovo tutti gli amici e le persone con cui lavoro e tutti dicono che era meglio prima ecc. ecc.
Però sono contento di vederti in faccia anche se 'virtualmente' :)

Buona Lucca

Ketty Formaggio ha detto...

Che belli i capelli scalati che ti incorniciano il volto, stai bene! ^___^ Spero proprio di vederti e scambiare qualche chiacchera, ho sempre molto da imparare da te.
Ciaooo...

Bruno Olivieri ha detto...

Come ogni anno, io infilerò la mia solita sequela di figure di m**da perché incontrerò una miriade di persone che conosco, mi presenterò educatamente per sentirmi dire: "Ma Bruno, sei scemo? Sono tizio, ci siamo conosciuti in quella occasione, o in quell'altra mostra, ricordi?!"
Ed io ad arrossire e arrampicarmi sugli specchi per trovare una giustificazione plausibile al mio rincoglionimento latente.
Apprezzo il tuo tentativo di postare le tue foto, ma purtroppo non credo che le mie due sinapsi possano ricordarsi la tua fisionomia. Ti chiedo scusa in anticipo!
:-)

Il Glifo ha detto...

Il miglioramento che mi sono imposto di raggiungere quest' anno è di NON andare a mangiare in ristoranti TAMARRI!

Giusto, Claudia?

Ketty Formaggio ha detto...

Bruno, è lo stesso identico problema che ho io!!
Bè, il problema è che simao sempre curvi sul foglio/fissi sullo schermo, quindi ci dimentichiamo di vivere meglio la nostra vita sociale vera...

Un metodo sarebbe il cartellino con il nome che ciondola dal petto.... ma è triste.

Claudia ha detto...

Io non sono una grande esperta di mostre, a Lucca ci vado perché è vicina, ci vanno tante persone che conosco via internet e Lucca è una gran bella città dove fanno ottime torte al farro. :)
Di casini penso che ne abbia molti ma a livello di organizzazione alta, intrallazzi vari, ma niente che noi visitatori vediamo.
Grazie Filippo, io invece anche quest'anno salto Angouleme, troppe cose da fare tra casa e lavoro. Evvabeh!
Grazie Ketty, non so se posso insegnarti ma sicuramente mi fa piacere vederti :)

Bruno io invece riconosco abbastanza bene le persone ma non ricordo un nome a pagarlo oro. Quindi le mie figure di merda sono il tartagliare qualcosa visto che non so il nome.